Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

PASQUALE D’ASCOLA – Presidente Aggiunto –

FELICE MANNA – Presidente di Sezione –

ETTORE CIRILLO – Presidente di Sezione –

UMBERTO LUIGI CESARE G. SCOTTI – Consigliere –

ALBERTO GIUSTI – Consigliere –

LINA RUBINO – Consigliere –

ROSSANA MANCINO – Consigliere –

ANTONELLA PAGETTA – Consigliere –

ANTONIO PIETRO LAMORGESE – Rel. Consigliere –

OGGETTO: Mutuo bancario – interessi – tasso fisso – ammortamento «alla francese» – Trib. Salerno – rinvio pregiudiziale ex art. 363-bis c.p.c. – contraddittorio preventivo – validità del contratto – oggetto – determinatezza – trasparenza

SENTENZA

sul procedimento di rinvio pregiudiziale iscritto al n. 15340/2023, disposto dal Tribunale di Salerno con ordinanza emessa il 19/07/2023

PRINCIPIO DI DIRITTO:

in tema di mutuo bancario, a tasso fisso, con rimborso rateale del prestito regolato da un piano di ammortamento «alla francese» di tipo standardizzato tradizionale, non è causa di nullità parziale del contratto la mancata indicazione della modalità di ammortamento e del regime di capitalizzazione «composto» degli interessi debitori, per indeterminatezza o indeterminabilità dell’oggetto del contratto né per violazione della normativa in tema di trasparenza delle condizioni contrattuali e dei rapporti tra gli istituti di credito e i clienti.

Lascia un commento